Burchielo (El)

Vita periodico

1959-1969

Titolo

El Burchielo

Sottotitolo

Dei poeti dialetali veneti

Motto

“Che sto novo burchielo venezian vada pian, vada san, vada lontan”, Diego Valeri

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

s.i.t.

Sede

Redazione: Dorsoduro n. 2092

Numero pagine

Varie (da 1 a 4)

Formato

33,1x22,2

Prezzo

s.i.p.

Periodicità

Mensile

Cronache locali

Si

Firme e collaboratori

Dina Dinali, Ugo Neri, Adolfo Giuriato, Don Giovanni Arduini, Gianni Soranzo, Emanuele Zuccato, Arrigo Vianello, Gianfranco Perale, Italo Moro, Renzo Marcato, Ferruccio Luigi Cibin, Riccardo Naccari, Nilo Peyrot, Nono Mario Puppini, Orlando Siciliano, Domenico Varagnolo, Anzolo Moro, Zeffirino Agazzi, Gaetano Pimazzoni, G.B. Velluti, Chechi Zorzi, Toni Malerba, Mario Bottari, Gino Pistorello, Attilio Farinati, Maria Maseri, Agno Berlese, “El Brocheta”, Arturo Bogo, Rosetta Prosdocimi, Emilio Ballarin, Ugo Rubelli, Ada Camocino, Trieste, Maria Grazia Miccoli, Goffredo Romagnolo, Antonietta Fabbro, S. Romagnolo, Renzo Francescotti, Rina Pasetto Contri, Giacomo Traverso, Berto Barbarani, Bepi Missaglia, Gastone Linda, Gino Tomaselli, Bice Polli, Ada Camocino, Bruno Crevato Selvaggi, Orlando Orlandini, Argiro Licubris, Adolfo Crosara, Clelia Delise, Franco Martini, Ezio Giust, Maria Gioitti Del Monaco

Profilo storico editoriale

“El Burchielo” raccoglie componimenti e versi, insieme a notizie sul mondo della poesia dialettale veneta e risposte a lettere dei lettori (la rubrica El Postin), il tutto rigorosamente in lingua veneziana (o veneta). Come in una sorta di Vernacoliere locale, vengono riportati anche alcuni episodi legati alla conservazione dei monumenti più significativi di Venezia. Lo spirito del periodico viene riassunto in una lettera a ‘mpare Toni, pubblicata in IX, n. 3 [marzo 1969]: “… gavemo dies’ani fa imbastio una speçie de famegia formada da poeti e simpatizzanti de tuto el Veneto, gavemo varà un BURCHIELO simbolico in onor de Papà Goldoni”.

Annotazioni

Le uscite del periodico sono stampate con l’uso del ciclostile, con i vari fogli componenti il numero uniti da una graffetta. La composizione delle pagine è stata realizzata direttamente con la macchina da scrivere, solo il titolo e la testata delle ultime uscite prese in esame sono frutto di una composizione tipografica. I fascicoli riportano l’annata e la numerazione progressiva, ma nessun riferimento al mese e all’anno solare, bisogna desumerli cercando eventuali riferimenti cronologici (ad esempio nei numeri che augurano il buon anno). La rivista viene assimilata all’imbarcazione di cui prende il nome, di conseguenza anche gli incarichi della redazione vengono “tradotti” in linguaggio marinaro, ad es. Zorzi (timonier), Bogo (mariner), Cibin (spizier), Moro (brocheta). Gli autori delle varie poesie pubblicate sono stati inseriti nel campo “Firme ricorrenti e collaboratori”.

Reperibilità

Fondazione Cini; Ateneo Veneto

Collocazione

Av: Per. 194
Fc: Periodici Lettere: “El Burchielo”

Consistenza

Av: VIII, n. 1 (gennaio 1968) –
Fc: III, n. 3; IV, n. 7; IV, n. 10 – IV, n. 11; V, n. 4; V, n. 7 – V, n. 9; VII, n. 1; VII, n. 6; VII, n. 9 – VII, n. 10; VII, n. 12 – VIII, n. 1; VIII, n. 4 – VIII, n. 8; VIII, n. 10 – IX, n. 10-11

Conservazione

Buona

Compilatore

Soggetti

Parole chiave