Luftflotte Süd

Vita periodico

1943-1944

Titolo

Luftflotte Süd

Luogo di pubblicazione

s.l. [Venezia]

Tipografia - Casa editrice

L 10 428 LPGA Munchen 2. Einsedungen sind zu richten an: L 10 428 LGPA Munchen 2 “Luftflotte Sud”. Die Illustrierte erscheint wochentlich [da n. 6 (5 dezember 1943)] 56695 FZ Die Illustrierte erscheint wochentlich

Numero pagine

Varie (da 16 a 24)

Formato

32,5x23,5 [da n. 32 (25 Juni 1944)] 29,5x22

Prezzo

s.i.p.

Periodicità

Settimanale

Organi direttivi

Hauptschriftleiter: Oberstleutnant Hermann Kohl, Stellvertr, Hauptschriftleiter Flieger Hans E. Friedrich

Firme e collaboratori

Carlo Koch, Dr. Wilhelm Zimmermann, Ferdinand Oppenberg, G.H. Zongenreuth, Oscar Peter Brandt, Hans E. Friederich, Ludwig Doering, Wilhelm Zarske, Carl Koch, Ernst Glaeser, Alfred Stroebel, Egon Kieffer, Werner Von Der Schulenburg, Conrad Ferdinand Meyer, Gebhard Werner, Ernst Curtius, Rosmarie Pierer, August Buck, Dr. Karlheinz Richter, Fridrich Hebbel, Hermann Kohl, Dr Alfred Lindemann, A. Piovesan, Paul Hübner, Guy De Portualès, Walter Selle, Michele Biancale, Kurt Lutz, Helmut Bratsch, Alfred Strobel

Profilo storico editoriale

Si tratta di una rivista militare il cui scopo sembra essere quello offrire un momento di svago e intrattenimento alle truppe tedesche operanti in Italia. Moltissime, infatti sono le illustrazioni di paesaggi, monumenti storici, opere d’arte italiane, ritratti e foto di attrici (raccolte in un inserto non numerato), interventi letterari (Goldoni, Boccaccio), profili di artisti, scultori, musicisti (in gran parte italiani), acquerelli, racconti, rebus, cruciverba e barzellette. Non mancano reportage dal fronte italiano (in particolare da Nettuno e poi da Cassino) e i resoconti di esercitazioni militari. Il n. 11 (16 Januar 1944) è dedicato a Venezia (Venedig wie man es kennt) con foto e una novella; nell’inserto del n. 12 (23 Januar 1944) viene pubblicato una novella di Corrado Alvaro e di Grazia Deledda. Nel n. 15 (13 februar 1944) viene pubblicato Dreiss kriegsartikel fur das deutsche volk di Goebbels; sul n. 19 (12 marz 1944) inizia ad essere rappresentata la Resistenza italiana (Auf den Spuren von banditen; Lw. Jager im Einsatz gegen kommunistische Banden in den Bergen Piemonts). Rarissimi, invece, sono gli accenni alle forze armate della Repubblica sociale italiana alleate con la Germania nazista.

Annotazioni

Il periodico è interamente redatto in lingua tedesca. Vi è anche una specie di inserto letterario con numerazione autonoma (sembrerebbe un racconto) Unterhaltungsheilagz; la numerazione dei fascicoli è progressiva.

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Marciana

Collocazione

Per. 1913

Consistenza

n. 1 (26 Oktober 1943) – n. 38 (20 August 1944)

Conservazione

Buona

Compilatore

Soggetti

Parole chiave