Illustrazione Veneta e Adriatica

Vita periodico

1906-1907

Titolo

Illustrazione Veneta e Adriatica

Sottotitolo

[da I, n. 3 (11 gennaio 1907)] Attualità - Sport - Arte - Letteratura

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Stab. Grafico Giuseppe Scarabellin [da I, n. 6 (1 marzo 1907)] Premiato Stab. Tip. Visentini [da I, n. 7 (31 marzo 1907)] Officine Grafiche Venete

Sede

Direzione e amministrazione: calle Bembo 4446

Numero pagine

16

Formato

34,5x24,4

Prezzo

Cent. 30, a.a. £. 10 [da I, n. 7 (31 marzo 1907)] Cent. 20, a.a. £. 8 (estero £. 15), a.s. £. 5 (estero £. 10)

Periodicità

Ogni 10 giorni

Cronache locali

Si

Pubblicità

Si

Organi direttivi

Gerente responsabile: Ferdinando Piermartini [da I, n. 2 (1 gennaio 1907)] Direzione: Antonio Santalena, Alessandro Stella; gerente responsabile: Ferdinando Piermartini; amministratore: rag. A.C. Savini  [da I, n. 6 (1 marzo 1907)] Gerente responsabile: Giuseppe Bognolo

Organi redazionali

[da I, n. 5 (9 febbraio 1907)] Redattore capo: Marco Londonio

Firme e collaboratori

E. De Lupi, Carlo Malagola, A. Stella, Enrico Usigli, Osvaldo Böhm, Sibyl., Cesare Musatti, E. di Lesina, Antonio Santalena, Alessandro Stella, Marco Londonio, Ugo Cossettini, G. Migliorini

Profilo storico editoriale

“Lo sviluppo della Regione veneta, in ogni parte dell’attività umana, non può essere conosciuto, né esaltato come merita, dai periodici illustrati di carattere generale. (…) L’Illustrazione Veneta-Adriatica, mira però non soltanto a diffondersi nei limiti della Regione, ma dovunque si parla ancora del nostro dolce dialetto, e dove ancora si affermano i ricordi della anticamente gloriosa influenza veneziana: così che anche verso Trieste, la Regione Giulia, l’Istria, la Dalmazia, il Trentino, il litorale Adriatico saranno rivolte le cure del nuovo periodico, con intenti assolutamente apolitici”, [Presentazione], I, n. 1 (22 dicembre 1906), p. 2.

Il periodico si interessa – con un approccio divulgativo – di cultura, arte, letteratura (drammi e sonetti), sport, economia, pubblica anche una rassegna bibliografica e informa sugli spettacoli teatrali programmati in città; numerose sono le foto, le illustrazioni e le riproduzioni. Il n. 5 (9 febbraio 1907) è un fascicolo dedicato al centenario di Carlo Goldoni (biografia, critica, interpreti goldoniani, monumenti a lui dedicati). Una nota dell’amministrazione, pubblicata sul n. 7 (31 marzo 1907), informa i lettori che la rivista nel prossimo futuro si propone di pubblicare prevalentemente numeri monografici su diversi temi e argomenti (Esposizione internazionale d’arte, bagni e stazioni di cure climatiche venete-adriatiche, Fiera del Santo).

Annotazioni

Le pagine non sono numerate; il sottotitolo è pubblicato solo in copertina.

Reperibilità

Istituto veneto Scienze, Lettere ed Arti; Biblioteca Querini Stampalia; Biblioteca Nazionale Marciana

Collocazione

Ivsla: Per. A 34

Bqs: Per. B 363

Bnm: Misc. A 74

Consistenza

Ivsla: I, n. 1 (22 dicembre 1906) – n. 7 (31 marzo 1907)
Bqs: I, n. 1 (22 dicembre 1906) – n. 7 (31 marzo 1907)
Bnm: I, n. 5 (9 febbraio 1907)

Conservazione

Buona (Ivsla, Bqs)

Compilatore

Soggetti

Parole chiave