Steinerianum

Vita periodico

1949-1953

Titolo

Steinerianum

Sottotitolo

Periodico mensile di scienza dello spirito

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Linotipia Giuriola [da n. 3 (25 aprile 1949)] Tip. E. Fasan [da III, n. 1 (25 maggio 1951)] Stabilimento Zinco-Tipografico S. Marco [da III, n. 2 (25 agosto 1951)] Arti Grafiche Longo e Zoppelli, Treviso

Sede

Redazione e amministrazione: S. Polo 1873 [da II, n. 1-2-3 (25 marzo 1950)] Redazione e amministrazione: Cannaregio, calle Flangini 250/a

Numero pagine

Varie (da 15 a 48)

Formato

21,8x15 [da II, n. 1-2-3 (25 marzo 1950)] 24,8x16,8 [da II, n. 4-5-6 (25 giugno 1950)] 23,1x16,5 [da III, n. 1 (25 maggio 1951)] 24,8x16,8

Prezzo

£. 70, a.a. £. 780, a.s. £. 390

Periodicità

Mensile (irregolare)

Organi direttivi

Gerente responsabile: Eva Mojoli [da I, n. 4 (25 novembre 1949)] Gerente responsabile: Gino (poi) Virginio Fagotto

Organi redazionali

Redattore: Francesco Catarino

Firme e collaboratori

Fin dal primo numero una nota redazionale avverte i lettori che tutti gli scritti senza nome sono da attribuirsi a Francesco Catarino

Profilo storico editoriale

“Lo Steinerianum si rivolge particolarmente a questo pubblico, già preparato, e prende le mosse quindi dal presupposto che il lettore sia aggiornato sulle conclusioni e sui problemi, a cui è pervenuto l’esoterismo occidentale dopo che l’opera di Rudolf Steiner vi ebbe introdotta la sua potente azione rinnovatrice e fecondatrice”, cfr. Agli studiosi di scienza dello spirito, I, n. 1 (25 febbraio 1949), p. 2.
Il periodico è interamente dedicato all’esoterismo e, in particolare, allo studio della filosofia e dell’opera di Steiner. Un’avvertenza pubblicata sul n. 1-2-3 (25 marzo 1950) ricorda che “lo «Steinerianum», in corrispondenza al principio stabilito da Rudolf Steiner per la produzione spirituale, non viene venduto, ma bensì spedito in dono, senza pretesa di alcun corrispettivo in denaro, a tutti coloro che lo richiedono. (…) Alle necessità economiche della pubblicazione viene provvisto mediante oblazioni, che chiunque trovi utile e approvi il nostro lavoro, preghiamo di inviarci liberamente secondo il proprio criterio e le proprie possibilità”.

Annotazioni

Nelle note tipografico-editoriali il sottotitolo muta in “Organo dello Steinerianum - Libero istituto di studii superiori scientifico-spirituali”. La pubblicazione si interrompe dopo il 25 aprile 1949 e riprende nel successivo novembre.

Reperibilità

Biblioteca Querini Stampalia; Biblioteca Nazionale Marciana

Collocazione

Bqs: Per. C. 212
Bnm: PER.DDS.183.8

Consistenza

Bqs: I n. 1 (25 febbraio 1949) – V, n. 4-5 (luglio-agosto 1953)
Bnm: I n. 1 (25 febbraio 1949) – II, n. 7 (25 ottobre 1950); III, n. 2 (25 agosto 1951) – III, n. 3 (25 ottobre 1951)

Conservazione

Buona

Compilatore

Soggetti

Parole chiave