Selezione romantica

Vita periodico

1957-1959

Titolo

Selezione romantica

Sottotitolo

Periodico illustrato di classici della narrativa [da II, n. 3 (agosto-settembre 1958)] Periodico illustrato di narrativa

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Tipografia Veneta [da I, n. 2 (agosto-settembre 1957)] Stamp. già Zanetti [da II, n. 3 (agosto-settembre 1958)] Tipografia Veneta

Sede

Redazione: Cannaregio 2002

Numero pagine

Varie (8 o 12)

Formato

31x21,4

Prezzo

Omaggio

Periodicità

Bimestrale

Pubblicità

Si

Organi direttivi

Direttore responsabile: M. Faustinelli

Profilo storico editoriale

“Gentile lettrice, per mezzo del nostro giornale abbiamo intenzione di farti conoscere, in forma piana, breve e divertente, alcuni dei più noti e avvincenti romanzi italiani e stranieri: inoltre ci proponiamo di intrattenerti su argomenti vari, utili e interessanti; tu stessa, in collaborazione con le altre lettrici, li potrai via via scegliere e suggerire, se vorrai inviarci il Tuo consiglio e il Tuo parere”, Presentazione, I, n. 1 (giugno luglio 1957).
Il periodico viene regalato alle consumatrici del dado “sopraffino per brodo” TexTon prodotto da un’industria alimentare svizzera. Nel suo interno sono pubblicati romanzi “in pillole” (Cime tempestose, Jane Eyre, La dama delle camelie, Portatrice di pane, Orgoglio e pregiudizio, Il romanzo di un giovane povero) corredati da disegni e illustrazioni, vi sono inoltre consigli di cucina, curiosità femminili, oroscopo. Nel n. 3 (agosto-settembre 1958) è pubblicata una storia a fumetti (disegnata da De Gennaro).

Annotazioni

La riduzione dei romanzi dal testo originale è a cura di Rosanna Medici.

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Marciana; Biblioteca Nazionale Centrale Firenze

Collocazione

Bnm: PER.DDS. 0119. 06
BncFi: Gi.2.9605

Consistenza

Bnm: I, n. 1 (giugno luglio 1957) – II, n. 3 (agosto-settembre 1958)
BncFi: I, n. 1 (giugno-luglio 1957) – III, n. 1 (gennaio-febbraio 1959), lacunoso 1957

Conservazione

Buona-mediocre (Bnm)

Compilatore

Soggetti

Parole chiave