Risveglio (Il)

Vita periodico

1889-1892

Titolo

Il Risveglio [da I, n. 1 (29 novembre 1891)] Corriere del Mattino

Sottotitolo

Giornale quotidiano. Politico - Amministrativo - Commerciale - Industriale - Artistico [da I, n. 1 (29 novembre 1891)] Il Gazzettino del popolo

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Tipografia Veneta

Sede

Direzione, redazione e amministrazione: S. Stefano, ponte Vitturi 2943

Numero pagine

4 (colonne 4)

Formato

47x37,5 [da I, n. 1 (29 novembre 1891)] 46,5x32

Prezzo

Cent. 3 (a Venezia), cent. 5 (nel Regno), a.a. £. 10, a.s. £. 5 [da I, n. 1 (29 novembre 1891)] Cent. 2 (in città), cent. 3 (fuori città), a.a. £. 10 (in città), a.a. £. 12 (fuori città), a.s. £. 5 (in città), a.s. £. 6 (fuori città)

Periodicità

Quotidiana

Cronache locali

Si

Pubblicità

Si

Organi direttivi

Direttore e gerente responsabile: Luigi Rubinato

Profilo storico editoriale

Nel Programma, pubblicato sul n. 1 (23 giugno 1889), si legge che l’intenzione del nuovo giornale è quella di promuovere un “risveglio” nella vita politica e culturale ad opera di un gruppo di “indipendenti da ogni greppia, non legati ad alcun Mecenate”.
Si tratta di un periodico popolare, rivolto in particolare, almeno nelle intenzioni, agli operai, che la riforma della legge elettorale amministrativa chiamerà alle urne (nell’editoriale di apertura Poche parole ai lettori – si rivolge all’“operaio onesto e benpensante” al fine di renderlo consapevole dei suoi diritti e dei suoi doveri). Gli articoli non sono firmati. Politicamente è favore di un mantenimento dell’unità del partito liberale veneziano e questo è evidente in occasione delle elezioni amministrative del 10 novembre 1889. Nell’aprile successivo accoglie con ironia la nomina a sindaco di Riccardo Selvatico, trovato “tra le giovani mediocrità veneziane” che avevano spodestato la classe politica “patrizia”, cfr. Habemus… Selvaticum, II, n. 303 (23 aprile 1890). Alle elezioni del 29 giugno 1890 promuove una campagna contro i progressisti appoggiando i candidati moderati. Lo stesso avverrà un anno dopo, in occasione delle elezioni del 28 giugno 1891. È pubblicata una rubrica di cronaca cittadina, Gazzettino di Città e una rubrica di cronaca del Veneto, Gazzettino del Veneto. Ricco di rubriche, dedica notevole spazio alla politica, sia nazionale che locale, ai resoconti giudiziari alle questioni amministrative e commerciali. Nell’aprile del 1890 grande rilievo viene dato al processo presso la Corte d’Assise di Venezia che vede accusato Guglielmo Montanari per l’omicidio della madre, e che si concluderà con l’assoluzione dell’imputato. Si occupa anche dei temi legati alla politica coloniale, all’emigrazione, alla riforma delle Opere pie. Pubblica giochi, biografie di italiani illustri e vari romanzi d’appendice, tra gli altri: Pietro Zaccone, La cella N. 7 e Un Carnefice; Saverio Montepin, L’Amante Mascherata e La mano insanguinata; Il Gobbo di Rialto.

Annotazioni

La numerazione dei fascicoli è continua. Per sottolineare la continuità con la precedente testata, il primo numero del “Corriere del Mattino” viene anche segnalato come anno n. 881 (anno III) de “Il Risveglio”.

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Centrale Firenze; Biblioteca Nazionale Centrale - Roma; Raccolte Civiche - Milano

Collocazione

BncFi: Ge.II.368 e Ge.II.231
BncRm: Giorn. 701
RcMi: GNEC.C.4410

Consistenza

BncFi: I, n. 1 (23 giugno 1889) – I, n. 123 (23 ottobre 1889); I, n. 125 (25 ottobre 1889) – III, n. 880 (27 novembre 1891); I, n. 1 (29 novembre 1891) – II, n. 179 (23 giugno 1892)
BncRm: I, n. 1 (23 giugno 1889) – II, n. 370 (30 giugno 1890); III, n. 555 (1 gennaio 1891) – III, n. 733 (30 giugno 1891)
RcMi: I, n. 1 (23 giugno 1889); III, n. 671 (1891)

Conservazione

Buona

Studi e bibliografia

N. Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, R. Tipografia Salentina, 1890, p. 713; A. Briganti, C. Cattarulla, F. D’Intino, Stampa e letteratura. Spazi e generi nei quotidiani italiani dell’Ottocento (Catalogo ragionato), Milano, Franco Angeli, 1996, p. 95.

Compilatore

Soggetti

Parole chiave