Portafoglio delle arti decorative in Italia

Vita periodico

1890-1893

Titolo

Portafoglio delle arti decorative in Italia

Sottotitolo

Raccolta di riproduzioni in eliotipia di opere d’arte decorativa esistenti nei musei pubblici e privati d’Italia [da II (1892-1893)] Raccolta di monumenti e particolari del rinascimento - 80 tavole riprodotte in eliocopia

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Ferdinando Ongania Editore

Numero pagine

Ogni dispensa è composta da 20-24 tavole

Formato

44x30

Prezzo

s.i.p.

Periodicità

Trimestrale

Indici e sommari

Indice per annata delle opere riprodotte.

Firme e collaboratori

Ferdinando Ongania firma il pezzo introduttivo in apertura di ciascuna annata. Ogni tavola porta le firme di Ferdinando Ongania Editore e C. Jacobi Eliot (presumibilmente il fotografo autore delle riproduzioni)

Profilo storico editoriale

Il periodico si propone di “giovare allo studio pratico delle varie industrie artistiche ed arti industriali”, di fornire cioè una serie di modelli non solo agli studiosi d’arte, ma ad artigiani e decoratori di ogni sorta. Le tavole riproducono opere d’arte decorativa (mobili, cornici, bassorilievi, capitelli, pozzi, lapidi, armi, suppellettili, codici miniati, decorazioni in pietra, legno, ferro battuto ecc.) in gran parte conservate a Venezia. Le illustrazioni non sono accompagnate da alcun commento, solo da un indice annuale delle opere riprodotte e relativa collocazione. Gli unici brani di testo presenti sono i pezzi introduttivi in apertura di ogni annata, firmati dallo stesso editore Ferdinando Ongania, che con ogni probabilità cura personalmente la redazione del periodico. La seconda annata si propone di essere “corredo particolareggiato al lavoro del prof. Paoletti Pietro sul nostro Rinascimento che ora sta per vedere la luce per opera dello stesso editore Ongania”.

Annotazioni

L’anno I (1890-1891) è composto di 4 dispense trimestrali di 24 tavole ciascuna, per un totale di “96 tavole in eliotipia del formato 44x30”; soltanto l’indice annuale permette di distinguere le singole dispense, numerate da n. 1 a n. 4; nell’impaginazione l’annata si presenta come un tutt’uno, senza ulteriori ripartizioni. L’anno II (1892-1893) è composto di 4 dispense di 20 eliotipie ciascuno; in questo caso la distinzione tra le singole dispense non è desumibile nemmeno dall’indice annuale.

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Marciana; Museo Correr

Collocazione

Bnm: Per. 632

Mc: Per. E 60

Consistenza

Bnm: I (1890/1891) – II (1892/1893)

Mc: I (1890/1891) – II (1892/1893)

Conservazione

Buona (Bnm)

Compilatore

Soggetti

Parole chiave