Operajo (L’)

Vita periodico

1878-1882

Titolo

L’Operajo

Sottotitolo

Giornale d’istruzione popolare [da III, n. 26 (30 maggio 1880)] Giornale settimanale d’istruzione popolare [da V, n. 1 (28 agosto 1882)] Organo delle Società operaie. Giornale settimanale istruttivo

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Tipografia dell’Istituto Coletti[secondo esmoi Tip. Soc. Mutuo Soccorso Compositori Tipografi [poi] Tip. dell’Istituto Coletti

Sede

Redazione: San Silvestro, calle Galizzi n. 1023

Numero pagine

4

Formato

38x25secondo esmoi 33x24 [poi] 38x31 [poi] 47x32

Prezzo

Cent. 2, a.a. £. 5

Periodicità

Settimanale (irregolare)

Cronache locali

Si

Organi direttivi

Direttore responsabile: V. Ferrari

Firme e collaboratori

D. Muzio Pietro, Bernardo Moro

Profilo storico editoriale

Così “L’Operajo” inizia le sue pubblicazioni: “Il nostro Programma è presto fatto: principalmente dichiareremo guerra all’ignoranza e per abbatterla bastano i mezzi istruttivi, ciò che tornerà a vantaggio anche delle masse operaie a cui indicheremo il vantaggio del risparmio e dell’economia”. Il periodico si interessa di questioni inerenti all’economia, il risparmio, le società di mutuo soccorso, occupandosi anche di interessi generali e cittadini. Le idee dei redattori sono ulteriormente espresse nell’editoriale Abbasso l’egoismo, pubblicato sul n. 4 (24 gennaio 1880), nel quale la redazione si discosta dalle teorie di governo socialista in quanto “non sono pratiche” rilevando però che la società attuale è destinata al crollo a causa “dell’irrompente collera popolare fomentata dalla miseria, che a sua volta genera il malcontento e l’odio”. Il crollo della società può essere evitato solo sacrificando “una parte degli inutili e costosi passatempi, degli smisurati guadagni, e, diciamolo pure delle ributtanti orgie”, insomma, “bisogna prendere con ferrea mano le redini del movimento rivoluzionario che vuol giungere alla eguaglianza materiale, e dirigere questo movimento verso l’eguaglianza pratica, che ha per dogma di fede la fraternità”.

Annotazioni

L’annata V (1882) conservata alla Biblioteca nazionale centrale di Firenze è in pessimo stato di conservazione.

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Centrale Firenze; Raccolte Civiche - Milano

Collocazione

BncFi: Gi.II.1122

RcMi: GNEC.C.2355

Consistenza

BncFi: I, n. 1 (18 agosto 1878) – I, n. 39 (29 dicembre 1878); II, n. 1 (1 gennaio 1879) – II, n. 51 (24 dicembre 1879); III, n. 1 (4 gennaio 1880) – III, n. 54 (24-25 dicembre 1880); IV, n. 1 (4-5 gennaio 1881) – IV, n. 40 (25-26 dicembre 1881); V, n. 2 (13-14 gennaio 1882) – V, n. 20 (11-12 giugno 1882)

RcMi: II, n. 5 (26 gennaio 1879); III, n. 4 (24 gennaio 1880); IV, n. 12 (9-10 aprile 1881)

Conservazione

Mediocre

Studi e bibliografia

N. Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, R. Tipografia Salentina, 1890, p. 715; Ente per la storia del socialismo e del movimento operaio italiano, Bibliografia del socialismo e del movimento operaio italiano, vol. I Periodici, t. I Periodici tratti dalle raccolte della Biblioteca Nazionale di Firenze, Roma-Torino, Edizioni E.S.M.O.I., 1956, p. 623.

Compilatore

Soggetti

Parole chiave