Lotta di classe (La)

Vita periodico

1906

Titolo

La Lotta di classe

Sottotitolo

Settimanale socialista sindacalista

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Tip. Fantini

Sede

Direzione e amministrazione: calle Larga San Lorenzo 5109

Numero pagine

4

Formato

48,5x32,5

Prezzo

Cent. 0,05, a.a. £. 1, a. sost. £. 5

Periodicità

Settimanale

Cronache locali

Si

Pubblicità

Si

Organi direttivi

Direttore responsabile: Giovanni Segantin

Firme e collaboratori

Gino Muller, Ottavio Dinale, G. Mutarollo, Rouget de l’Isle, Lupo di Mare, Albanovella, G. Nadalini, G. Matarollo, Luigi Missirini, Sepola, Mefistofele, Sbarazzino, un dissidente, Ramiro Amari, uno della marittima, Carmelo di Vigni, Giovanni Venturini, Livio Fabris

Profilo storico editoriale

“Il cardine primo della nostra direttiva d’azione è la lotta di classe, perché la logica delle cose e la realtà della vita ci hanno ammaestrati che il socialismo resta solo se esso è rivoluzionario e proletario; si dissolve invece quando non permane più quello che deve essere, e degenera. Lotta di classe, parte prima ed integrale del nostro programma; e poi conquista dei poteri pubblici, anche, se si vuole! Ma non degenerazione elettorale, non penetrazione, bensì opera di sovrapposizione, opera negativa, opera continua di controllo e critica”, G. Muller, L’ora che passa, I, n. 1 (28 luglio 1906).

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Centrale Firenze

Collocazione

GF.C.73.70

Consistenza

I, n. 1 (28 luglio 1906) – I, n. 5 (25 agosto 1906)

Conservazione

Buona

Studi e bibliografia

Ente per la storia del socialismo e del movimento operaio italiano, Bibliografia del socialismo e del movimento operaio italiano, vol. I Periodici, t. I Periodici tratti dalle raccolte della Biblioteca Nazionale di Firenze, Roma-Torino, Edizioni E.S.M.O.I., 1956, pp. 528-529.

Compilatore

Soggetti

Parole chiave