Illustrazione del popolo

Vita periodico

1952-1960

Titolo

Illustrazione del popolo

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Società Ilpo (Soc. Editoriale “San Marco”)

Sede

Uffici

Numero pagine

Varie (4 o 8)

Formato

37,5x25 [da XXXIV, n. 14 (18 settembre 1954)] 42,5x29,5

Prezzo

£. 30 [da XXXVIII, n. 1 (25-31 gennaio 1958)] £. 50

Periodicità

Indefinita

Pubblicità

Si

Organi direttivi

Direttore responsabile: Attilio Tommasini

Firme e collaboratori

Umberto Morucchio, Sandro Sandrelli, Alex Alexis, Guido Perocco, Gastone Geron, Pietro Casellato, Antoine Philippe, Nelly Chiaromonte, Antonio Piccolo, Tignola, Carlo Malagoli, Raffaello Onorato La Stella, Mario Nordio, George Lagriffe, Giorgio Da Re, I. Tiozzo, Vittorio Malingambi, Wanda Casellato, Gianni Finlandia, Plinio Doriguzzi Bozzo, Giuseppe Corraro, Amalia Bordiga, Bepi Bonafin, Piero Zanotto, Geo Malagoli, Riccardo Forte, Gianni Marin, Mino Fenza, Lina Palermo, Roger Perrini, Alfonso Comaschi, Mauro Rabetti, Lince, Paolo Marchi, Giuliano Dogo, S.I. Lenzio, Giampiero Gerosa, Alfonso Panini Finotti, F. Voghera, Flavio Maradori, Bruno Troebinger, Lola Bocchi, Mario Merlo, Mario Venustà, Mario Orsoni, Attilio Carminati, Arturo Lancellotti, Fausto Modica, Michelangelo Castaldo, Gino Di Lupo, Giovanni Calendoli, Benedetto Ciaceri

Profilo storico editoriale

Quattro pagine e un formato quasi tascabile caratterizzano questo periodico di informazione “leggera” e di intrattenimento, controllato dalla Società Editoriale “San Marco” proprietaria de “Il Gazzettino”. Al suo intero sono pubblicate prevalentemente notizie di attualità (con corrispondenza internazionali), costume, varietà, moda, sport (spesso con illustrazioni), geografia e viaggi, eventi culturali. Dal n. 7 (18-24 febbraio 1956) aumenta il numero delle pagine e si ampliano i temi trattati con notizie anche sulle esposizioni artistiche cittadine e la programmazione teatrale, cinema, televisione, brevi racconti, foto (generalmente di attrici o reali). L’articolo di M.G., Hitler ha ancora amici, XXXVI, n. 13 (31 marzo – 6 aprile 1956), esprime delle forti critiche sulla pubblicazione di un libro neonazista in Argentina.

Annotazioni

La pubblicità compare solo dal 1956 ed è molto contenuta (solo un’inserzione in ultima pagina). La numerazione del fascicolo del 5-11 maggio 1956 è errata (n. 17 anziché n. 18).

Reperibilità

Biblioteca Nazionale Marciana

Collocazione

PER.DDS. 122.16

Consistenza

XXXII, n. 13 (28 settembre 1952); XXXIV, n. 14 (18 settembre 1954); XXXV, n. 16 (19 settembre 1955); XXXVI, n. 1 (7-13 gennaio 1956) – XXXVI, n. 8 (25 febbraio – 2 marzo 1956); XXXVI, n. 10 (10-16 marzo 1956) – n. 17 [ma 18] (5-11 maggio 1956); XXXVII, n. 1 (2-8 febbraio 1957); XXXVIII, n. 1 (25-31 gennaio 1958); XXXIX, n. 1 (31 gennaio – 6 febbraio 1956); XL, n. 1 (30 gennaio – 5 febbraio 1960)

Conservazione

Buona

Compilatore

Soggetti

Parole chiave