Elettore (L’)

Vita periodico

1872

Titolo

L’Elettore

Sottotitolo

Giornale del mattino

Luogo di pubblicazione

Venezia

Tipografia - Casa editrice

Tipografia della Gazzetta

Sede

La redazione non è indicata, ma si può supporre sia la stessa della “Gazzetta di Venezia”

Numero pagine

4

Formato

46x29,3

Prezzo

Cent. 5

Periodicità

Quotidiana

Cronache locali

Si

Pubblicità

Si

Organi direttivi

Gerente responsabile: Francesco Gavagnin

Organi redazionali

Redattore: Pietro Faustini

Profilo storico editoriale

La pubblicazione, uscita con cadenza quotidiana dal 3 al 7 luglio 1872, si propone di essere una “guida” per l’elettore nella tornata amministrativa del 7 luglio 1872. Politicamente il periodico è vicino alla “Gazzetta di Venezia” di cui utilizza le notizie pubblicate. La volontà è di porsi come terza forza rispetto da un lato ai tre quotidiani cittadini (“Il Tempo”, “La Stampa” e “Il Rinnovamento”) che si sono coalizzati tra loro, dall’altro al “Veneto Cattolico” che presenta una propria lista. “La Stampa” e “Il Rinnovamento” sono più moderati e risulta incomprensibile l’accordo con il quotidiano di Galli per escludere dal consiglio comunale il senatore Giovannelli e il deputato Bembo. Lo scopo principale è quello di rafforzare l’attuale sindaco Antonio Fornoni. La lista dei coalizzati significa la perpetuazione dell’attuale sistema di amministrazione comunale.

Annotazioni

L’unico annuncio pubblicitario è quello che occupa interamente la quarta pagina e riguarda la Banca Agricola Romana.

Reperibilità

Museo Correr

Collocazione

Giorn. B 20/c

Consistenza

n. 1 (3 luglio 1872) – n. 5 (7 luglio 1872)

Compilatore

Soggetti

Parole chiave